Salita

Ricordarsi delle proprie ricadute. Tenerle bene a mente. Capire che, se sei risalito una volta, allora lo puoi fare ancora e ancora. Non si riparte mai dal punto zero. Si riprende dal punto due o dal punto tre. Sarà un po’ più veloce la ripresa se conosci a fondo quello che ti sta accadendo. Capita di individuare la persona giusta che possa essere perfetta per riportarti su, prendendoti per mano. E per mano ti guida e ti indica il percorso migliore. Insieme. È più semplice riconoscere qualcuno e fare un pezzo di strada insieme. Si può imparare da chi è venuto prima di noi. E ci si può fidare. “Che cosa posso fare per te?” Rispondere alla domanda e affidarsi ti porta piano al punto numero quattro.