Tornare indietro sembra naturale.
Ma andare oltre, camminare, correre, ampliare sono necessità.

Mi apro al cambiamento. Sperimento.

I miei pensieri sono immagini che scorrono e si imprimono in me.

Davanti mi si apre una gran bella visione.

Sì. Cose belle.

Uno specchio. Riflette la me spettatrice. Guarda un po’ e se ne va.

Tutto ha un senso, persino quella serie di colori in bianco e nero ma dove le sfumature prendono una luce accesa e quasi violenta.

Guardo. Scruto. Osservo.
Prendo. E me ne vado.

29 pensieri su “Cambiare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...