Userò tutta la dolcezza che ho nel cuore.


Oggi sarebbe stato il tuo giorno.
Oggi è un giorno speciale.
È il tuo compleanno.
Auguri al mio papà.

Avremmo dovuto festeggiarlo alla grande. Dopo tutto questo periodo strano ce lo eravamo ripromessi.

Lo festeggio io per te.

Nessuno potrà mai amarti quanto me, dicevi.
È vero, sai?

Non si può essere amati più di quanto possa il proprio papà. Solo un papà ti mette davanti, e sempre, a qualsiasi cosa.

E il tempo passava e io mi allontanavo sempre un pochino di più per la mia sete di libertà.
E mi guardavi mentre uscivo la sera…
Mi sembra che hai esagerato col trucco, la gonna non ti sembra troppo corta? Se ti offrono da bere Non accettare, chissà che cosa ti mettono dentro al bicchiere. Non è che non mi fido di te, sono gli altri che mi preoccupano.

Eh sì. Più crescevo e più mi guardavi da lontano.

Andavo e venivo ma per il tuo giorno ero sempre qui, per te.  Perché ci tenevo. E so che per te era importante.

Oggi festeggio. Te lo meriti. Te lo sei sempre meritato.

Mi hai dato più di quanto potessi chiedere.
Mi hai donato e ricoperta di amore illimitato, di beni materiali, di tutto. Mi hai fatta studiare, mi hai insegnato ad essere indipendente anche se so bene quanto ti fosse costato. Eppure tornavo tra le tue braccia e col viso tra le tue mani. Sempre.

Ho un castello enorme di ricordi con te. Cose fatte, posti visti, luoghi scovati e litigate epocali. Questo rende più dolce il mio dolore.
Sai, si sa che arriva quel momento. Si sa che prima o poi siamo costretti a dire ciao. Ma non credevo così presto e, sinceramente, non credevo sarebbe capitato davvero.

Sono grande. Ero piccola dentro e un poco infantile ma la testa era grande anche allora.

Oggi ti festeggio. Oggi mi manchi. Oggi vorrei addormentarmi e sapere che, se avrò bisogno, verrai tu a portarmi un bicchiere d’acqua. Sì, come quando ero piccola e gridavo di notte Papà, ho sete.

Te ne sei andato sapendomi felice, sapendoci felici. E pieni. E soddisfatti. Credo non ci sia regalo più bello che potevamo farti. Per te.

Mi hai regalato un fratello meraviglioso. E più lo guardo e più rivedo te. Sì, è maturo e un grande lavoratore. Siamo due persone talmente tanto diverse che la cosa ti lasciava sempre basito. Come si può essere tanto differenti nonostante si è nati e cresciuti nella stessa famiglia? Eh ma le fondamenta sono le stesse. E sì, questo lo sapevi bene. Ed eri tanto fiero di entrambi.

Buon compleanno Lucio. Buon compleanno a quell’uomo eccezionale che era il mio papà. Che è e sarà il mio papà sempre.

29 pensieri su “Buon compleanno PAPÀ

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...