Essere un guardiano.
Controllare la propria aerea senza invadere.
Ho rispetto del tempo. So che è limitato, lo so molto bene.
Non voglio andarmene via senza lasciare una traccia.
Non mi sento impaurita. Anche perché, e l’ho sperimentato sulla mia pelle, la paura fa fare cose folli.
Il mio riscatto è dato dallo sfuggire dalle sensazioni di pericolo.
Non c’è medicina contro l’incessare del
tempo.

Interesse ed attenzione non scemano.

Non lo so spiegare ma se lo credo davvero, i miei sogni si avverano, come una bellissima magia.

Sono un po’ particolare, lo so. Forse strana. Sono perfetta così per me perché mi sento in sintonia con ciò che sono davvero.

E finalmente ho un guardiano sulla pelle che guarda negli occhi quella piccola ape con l’ala spezzata. Ma sapete… il colore si è espanso… l’ala si sta ricucendo. Da sola. Senza appellarmi a nulla di esterno.

18 pensieri su “Guardiano

  1. Tu sei una forza della natura, nessuno può darti la forza e lo spirito che già ti dai da sola, sei tu la tua forza! Però circondarsi di affetto vero, amicizia o comunque sentimenti veri fa sempre bene e fanno aumentare la tua forza già immensa. Sempre avanti Ale, l’ala si aggiusterà tanto tu sai volare ugualmente 😘

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...