Le persone mi fermano.
In due giorni ho aiutato tre persone.
Cerco di essere aperta, carina, educata. Mi hanno insegnato ad essere così.
Tutto attorno, dentro e fuori… è tutto caos.
Ma io mi sono fermata.
Mi ha chiesto, con gli occhi appannati da mascherina, … Mi dice dove devo andare… devo fare il vaccino…
Sono stata sorridente ed educata.
Ho cercato di aiutarlo. Ma nemmeno sapeva lui dove dovesse andare…


Ho ascoltato anche se il primo psicologo mi diceva… vai avanti non fermarti o ti butteranno tutto addosso… sai Alessandra… non sei schermata…


Ma io sono stata educata. L’ho aiutato.
Sono buona? Non lo so… nella media. Forse qualcosa in più… ma lo faccio perché mi piace pensare che qualcuno lo abbia fatto a sua volta coi miei nonni.


E sono cose che mai saprò… Sono cose che non si raccontano nei minimi dettagli…
Tipo… qualcuno avrà fatto sedere la mia nonna sul tram?
Un bel sorriso sarà stato regalato al mio nonno?
Un sorriso vero, aperto… di quelli che magari non racconti perché ti riempiono talmente tanto in quel momento che tieni per te… Nel momento che lo racconti magari perde di magia…

Una settimana fa, sempre sul tram, un personaggione sale…. pieno di buste e borse. Lascia tutto in giro per andare a timbrare il biglietto… chiede ad alta voce su che linea sia salito… gli rispondo io.
Gli cadono monete ovunque… nemmeno se ne accorge… Mi sbraccio… Ti sono caduti dei soldi…
Mi ringrazia e dice
Grazie bella sei davvero buona ti devo dieci anni di vita….

39 pensieri su “Ti devo dieci anni di vita

  1. …stavo guardando la foto e vedo che a Milano ancora ci sono i tranvetti. Sono veramente belli. Sicuramente questo e’ quello con gli interni tutti in legno e quelle luci interne a forma ovale antica. Gli stessi tranvetti che c’erano a Roma tempo fa. Cosa hanno fatto? Gli hanno tolti del tutto. Un peccato perche’ il tranvetto (lo si chiamava cosi a Roma) era di una bellezza unica. Faceva la sua figura girando in mezzo alla città. Custodiva un suo passato della Roma di un tempo,cosi come penso sia per Milano.

    Piace a 1 persona

  2. Sai, penso che serva giustizia e discernimento: aiutare gli umili e chi ne ha davvero bisogno e essere stronzi con gli arroganti e i protervi. Con questo equilibrio si può diventare tutti dei minimi supereroi quotidiani.
    Ma perché dico queste cose a te? Tu già lo fai!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...