La mia regola è non restare mai dove sono.
Cerco un punto di riferimento per avere un raffronto.


Non mi domando che cosa spero per il futuro. Guardo all’oggi che è molto meglio.

Ho, nella mente, un laboratorio di idee. Molte sono completamente perdenti in partenza ma… non si sa mai.


Ci sono eventi che mi hanno sconvolta, altri che mi hanno riappacificata con me stessa e con il mondo fuori. Eventi capitati e chissà perché. Eventi non accaduti. Sono certa che non troverò mai risposte soddisfacenti o motivazioni sufficientemente complete ai miei quesiti.


Ho messo qualcosa da parte e posso affrontare meglio chi e cosa non hanno avuto scrupoli o delicatezze. Ho messo da parte tutto ciò che ho rubato guardando. Ho accumulato parole belle che ora scrivo qui. Ho una montagna di desideri pronta a crescere ancora di più.


Cerco di non replicare ciò che non mi piace negli altri. Ma tante cose le guardo e dico wow, queste sì che sono tanto belle. E me le segno. Le scrivo nella mente o sul quaderno giornaliero, quello dove segno tutte le parole perdute chissà dove nel cervello.
Sì, sì … sempre meglio segnarsi tutto… le parole possono anche venire recuperate oppure sostituite con sinonimi.

37 pensieri su “Qualcosa da parte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...