Daniele Peluso

È un periodo operoso, questo che sto vivendo. Operoso e felice.

Nuovi progetti, anche distanti anni luce tra loro, nuove collaborazioni, partnership rinsalsate, nuove costanti emozioni. È un periodo inteso e cerco di cavalcare l’onda, assecondando il mio furore creativo e la voglia di fare e provare, di impegnarmi e sbagliare, di mettermi sempre in gioco.

Alessandra è una delle mie scrittrici preferite. La seguo da anni, tramite il suo blog, e da poco ho letto tutti i suoi libri. Sì, da poco. E ciò nonostante Alessandra è una delle mie scrittrici preferite. Adoro il suo modo di scrivere e di raccontarsi, il garbo gentile, l’estrema vitalità e la gioia di essere e di esistere che mette in tutto quello che fa. Potrete ben capire, quindi, l’enorme gioia e l’onore che ho avuto (e che paleso ancora) quando mi ha chiesto di scrivere la prefazione al suo nuovo lavoro. Dapprima…

View original post 166 altre parole

2 pensieri su “Per un bell’abito Olga perse le penne.

Rispondi a newwhitebear Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...