Una gita notturna al pronto soccorso mi ha regalato, come esito, una erosione alla cornea. La colpa è sempre Sua, di Lei.
È un po’ che non riesco a leggere e scrivere… ma tornerò presto💕
Il problema è sempre quello di reggere al dolore fisico… al quale non riesco proprio a trovare una spiegazione. Perché bisogna provarlo? È sfiancante. Eppure accetto tutto ma il dolore fisico no poiché non ne capisco il motivo. Ecco. Ma torno. Eccome. 😘

76 pensieri su “Gita notturna

  1. Ti aspettiamo tutti, spero e ti auguro che tu possa trovare presto sollievo al dolore. Non ci sono spiegazioni o giustificazioni per il dolore, succede e basta, come tutto il resto degli eventi che, uno dopo l’altro, formano la vita. Preferisco pensarla così, tutto sommato… A prestissimo, mia cara Ale!

    Piace a 1 persona

  2. Istintivamente ti abbraccio. Non ho risposte concrete sul perché del dolore ma penso che, qualunque forma assuma, in un giorno o in una vita, si manifesti sempre per insegnare qualcosa. Mentre lo affrontiamo lui trasforma i nostri pensieri, le parole e l’atteggiamento con cui viviamo ogni giorno. La domanda giusta da porsi, forse, è come lo affrontiamo; la risposta è sempre soggettiva e non la conosciamo finché non lo proviamo. A volte sembra non lasciare scelta ma, alla fine, quella spirituale di accettarlo e di non perdere la speranza è una scelta.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...