E quel momento, nel quale si allontanò dalla realtà. Vide le cose come fuori dal suo corpo. Come se quell’evento così tragico non potesse davvero essere esistito. Come se tutto si fosse per un attimo bloccato. Ci sono persone assolutamente negate per le emergenze e ci sono quelle che si buttano senza pensare e sanno che cosa debbano fare. Certe cose non si imparano. Si affrontano e poi si può capire come si è fatti. Si riprese, dopo quell’attimo; nonostante fosse come tagliata in due e dilaniata dal dolore. Capì bene quanto si trovasse al momento sbagliato nel luogo sbagliato.

Ale… Ale… ci sei? Ale sapeva che cosa dovesse fare… chi glielo aveva insegnato… Nonno nonno… ne sai qualcosa tu? Ale era già lì in un lampo anche se proprio non lo sapeva che cosa potesse fare. Agire, quello sì. Cercare gli strumenti nel minor tempo possibile e agire.

La domanda, sempre quella. Ma… il cuore che abbiamo in dotazione può essere così tanto grande per tenere dentro tutto questo, tutto ciò che è possibile anche verso ciò che è così lontano da noi, che non fa parte della nostra sfera più intima e vicina? Sì. Sì, sì, lo è. Allora guarda verso il mondo. Ecco. Continua a scambiare cose. O pensieri. O emozioni.

12 pensieri su “Dotazione

  1. La forza più grande la tiriamo fuori quasi sempre nei momenti più difficili. È come se avessimo una riserva nascosta di energia da qualche parte. Una strana trascendenza. L’istinto più primitivo che ci fa combattere fino alla fine… Forse è la parte più grande e vera dell’amore che abbiamo accumulato verso noi stessi, gli altri e la vita. È un dono di Dio

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...