Mi alzo, contenta. Vado a preparare una lauta colazione. Faccio il cappuccio, spremo le arance chechissàdadovearrivanomacisonoancoralearance, metto i biscotti sul piatto. Una tavola imbandita con le nuove tovagliette con le api. La giornata di pioggia non mi mette tristezza. Prendo i miei pastiglioni in sequenza. È domenica, così dice il dispenser porta pillole. Addento un abbraccio bicolore…. mi si spacca l’ennesimo dente. I postumi del cortisone chissà per quanto tempo ancora me li porterò dietro. Inizio a maledire il mondo. Il nonno diceva “I guai servono a ricordarti che sei vivo”. Me lo ricordavo ugualmente, se proprio devo essere sincera. Ma va bene… mi calmo. Che bello… sono viva. Buona domenica, cara Ape.

40 pensieri su “Sono viva

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...