28 pensieri su “L’intruso occulto in pizzeria

  1. Questa foto merita di essere analizzata.

    Partendo in basso a destra, la ragazza col maglioncino rosso ha capito cos’è veramente la felicità: un bel boccale di birra di origine ignota, vista la mancanza sulla tavolata di bottiglie di tale bevanda. Ma a lei tutto questo non importa e le va bene così, e anche noi siamo qui partecipi della sua gioia.

    Salendo su troviamo nientepopodimenoche il sosia di Nino Formicola

    L’espressione è quella del tipico lumbàrd che non sa ancora se sia vivo o morto, ma nel frattempo marpioneggia un po’ che non si sa mai. La mano sulla spalla ne è una prova inconfutabile.

    Salendo ancora troviamo una ragazza dallo sguardo satanico che tiene in mano quello che potrebbe essere tranquillamente il Necronomicon. Roberto Giacobbo, Alberto Angela e Bruno Vespa si stanno prendendo a cazzotti in bocca per invitarla alla trasmissione e svelare ciò che si nasconde dietro.

    Accanto a lei la signora che tenta di sorridere mentre in realtà cerca di nascondere sia le occhiaie che una crisi interiore profonda dovuta all’eccessiva esposizione alle torture di troppi libri occulti avvenuta nell’ultimo periodo. Sabato prossimo su Verissimo racconterà di come si sia convertita alla non-lettura nonché dispenserà consigli su come usare i libri per accendere il camino.

    Dietro di lei abbiamo un altro sosia, stavolta di Oscar Giannino, finalmente con la barba più corta! Gli occhiali sono rimasti gli stessi ma almeno non è vestito in maniera improponibile.

    In basso troviamo la ragazza dai capelli evidenziatore che ride felice come non mai, che ad un primo sguardo sembrerebbe che lo stia facendo per la foto, ma guardando meglio i suoi occhi sono in tutt’altra direzione, specialmente quello destro. Sarà un effetto del bicchierino che tiene in mano?

    Infine per ultimo troviamo un tizio che passava di lì per caso, e lo si capisce dalla faccia stranulata con lo sguardo che sembra dire: “E io che ci faccio qui?”. Verrà introdotto anche lui ai libri occulti a fine serata come ringraziamento rovinandogli per sempre la vita e la carriera.

    Da notare anche come la tavolata sia divisa in due: lato sinistro sono tutti vestiti di nero, probabilmente a lutto per questa infausta cena o molto più verosimilmente sono dei fan dei Neri per Caso, lato destro invece ognuno è per i fatti suoi.

    Ma questo è nulla rispetto al terrificante liquido di provenienza ignota (ma che sarebbe meglio non scoprire da dove viene) che tutti stanno bevendo tranne l’assatanata e la signorina in rosso. Che le due sapessero qualcosa che gli altri non sapevano? Il mistero poi si infittisce ancora di più perché sul tavolo sono presenti solo due bottiglie di acqua di rubinetto spacciate per di marca e una mezza lattina color vestiti di quelli a sinistra.

    Come sarà andata a finire?

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...