Bello ascoltare i discorsi degli altri. Aspetto il tram. Sono già congelata e ho assorbito gli odori del bar, lasciando a loro il mio profumo di muschio. Ho ancora i capelli bagnati, ora sanno di toast bruciato. Una ragazza con gli auricolari parla con suo padre. L’accento non tradisce la sua provenienza. Gli spiega dell’anello che ha ricevuto. Si può regalare un anello del genere? Così si capisce quanto vali per un uomo. Ascolto e mi immagino la scena di quella consegna. Lei continua a maledire quel momento. Ovvio che non lo metta… come si fa a indossare un anello del genere? Lui ha un gusto orribile, meno male lo ha scoperto prima di quell’impegno per sempre. Dopo due anni di convivenza lui le regala una cosa così. Penso. Io non mi metterei a parlare così del mio lui davanti a persone ignare. A me sta anche bene: mi piace farmi gli affari altrui e immaginare. Penso a questa vita che va avanti parallelamente a me. Una persona mai vista prima che ha il suo tram tram quotidiano e che riceve un anello, magari nel momento nel quale io sono a lavoro. Rifletto. Milioni di vite che vivono. Una vita e una quotidianità per tutti e ciascuno crede e vive solo nelle loro. Pazzesco quanta vita ci sia attorno a noi… quante cose non sapremo mai.

Annunci

41 pensieri su “L’anello

  1. A me fa un effetto incredibile, quando viaggio di sera o di notte, vedere le case con le finestre illuminate, che celano e proteggono tante vite: intimità, felicità, calore sono le cose che mi vengono in mente, ma potrebbero nascondere anche solitudine, incomprensione dolore… quanta vita intorno a noi! mi piace immaginare le storie… alla Virginia Woolf… Ciao buona giornata!

    Piace a 3 people

  2. …anche io ascolto ciò che mi succede attorno, le vite che scorrono, le parole, i fatti, mi immagino i pensieri e l’evento nell’immaginario…

    … penso sempre a ciò che sta dietro, a quello che è avvenuto prima e a quello che potrebbe avvenire appena poi…

    e l’anello è il collegamento.

    un abbraccio e buon anno!!!

    m.

    Piace a 1 persona

  3. C’è sempre tanta vita intorno a noi, però sarebbe meglio che certe cose non vadano spiattellate in giro alla mercè di chiunque, ma nell’età dei social capisco che bisogna farsi i fatti propri davanti a tutti.

    Piace a 1 persona

    1. P.s.: lui le avrà regalato anche un anello brutto e avrà sbagliato, ma pure lei che critica e giudica solo per quello vuol dire che non lo ama poi così tanto… 🙄 e poi gli anelli si possono sempre cambiare

      Piace a 2 people

      1. Sì allora sta in ansia una settimana e quando lui finalmente glielo dà (l’anello 😂), si scopre che era andato spontaneamente a cambiarlo perché si era reso conto che faceva schifo. Lei davanti a ciò e a un nuovo anello bello dice sì 😂

        Piace a 1 persona

  4. Quanta vita infelice mi viene da dire! Criticare e lamentarsi… siamo cosí bravi a cadere in questo tranello! C’è un frase buddista che dice: “La sfortuna viene dalla bocca e ci rovina, la fortuna viene dal cuore e ci fa onore.” (Gosho di Capodanno, Nichiren Daishonin). Dice tutto da sola😉

    Piace a 1 persona

  5. certo che dopo due anni di convivenza parlare male del proprio lui significa che la relazione si sta avviando verso il punto di non ritorno. Ergo si lasceranno a breve.
    Un regalo, per quanto orribile che sia è sempre un regalo e non si scredita mai. Ergo quei due non possono vivere insieme a lungo – già detto 😀
    Serena serata

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...