Mi sento un eroe improbabile. Sento che ho molto da dare. A mio modo, tento di essere una persona migliore rispetto a qualche tempo fa. Mi rendo autonoma dalle mie paure. Una grandissima vittoria, anche quando non la vinco. Rimane ugualmente un punto a favore mio. Che cosa vorrei per il nuovo anno? Cose molto scontate. Continuare ad essere felice, continuare così…. mi sembra di andare forte. A chi farà marcia indietro, non supplicherò più una spiegazione. Non voglio racimolare qualche parola che non vuol esser detta, non farò vedere quanto si stia male ad aspettare una motivazione valida. Non chiederò più. Tanto chi ha voglia di parlare e spiegarsi sa bene che può farlo. Chi sa di ferire e crede di star meglio…. va bene anche così. Non mendico nulla. Mi allontano. Sorrido, faccio finta di nulla, ma sarò una gran perdita, qualcosa che non accadrà più, un aiuto che non verrà più dato poiché, per quelli che fuggono furtivamente, altri sorridono con me e mi abbracciano e mi dicono Grazie Ale.

28 pensieri su “Spirito natalizio, a modo mio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...