Rendere grazie a chi ti insegna un passo di danza per ballare con te. Un modo veloce per non pensare e per sorridere con qualcuno che sta passando un momento duro. Qualcosa che viene da entrambe le parti. Riscoprire qualcosa che non si sentiva più. Rimettersi in moto. A me piace ballare. Sembro un bagonghi ma ballo per me, solo per me, non devo andare in televisione a fare la velina. Ballo per scaricare e per riprendere felicità. Ballo con una mia collega. Andiamo a tempo, gli stessi passi e poi festeggiamo quando facciamo bene e ci abbracciamo, felici. Tornare indietro nel tempo. Tornare ai tempi del liceo e le prime serate in discoteca. La voglia di fare bene, la voglia di imparare ancora. Saltellare. Con qualcuno è anche meglio. Ci sono cose che rimettono l’animo nella sua casa della pace. Come trovare riparo sotto un albero grande. Coltivare, sotto l’albero, cose e persone. E se stessi. È bastato un Vuoi ballare con me? per essere entusiasti, di nuovo. Ed è bastato dire Sì, ovvio che voglio.

42 pensieri su “Vuoi ballare con me?

  1. Amo ballare.
    Un tempo, con mio padre ed anche in discoteca, con le mie amiche.
    Quanto sudare facevo!
    Danzava il corpo , insieme all’anima .
    Si crea uno spazio temporale senza tempo!
    Bellissimo.
    Balla Ale.
    Balla sempre.
    ❤️

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...