Terapia di ape. Procede. Pastiglietta alla mattina. Colorata e simpatica. Io ci spero e tanto che almeno questa abbia un buon impatto su di me. Mi sento come se portassi in giro sulle spalle un uomo obeso. E un paio di donne obese attaccate alle cosce. Mi trema qualsiasi tipo di nervo abbia nel corpo. Guardo in alto, magari qualcosa si muove e mi accorgo che è il terremoto. Non è il terremoto. Sono io, ape. Parlo con parole assurde e strane. Passerà. Dico una cosa per l’altra però almeno me ne accorgo. Però mi stanco e dico Va bè basta questo discorso lo continuerò domani. Ho gli spilli alle dita. Sono molto stanca. La schiena sembra sia diventata di plastica. Poi vedi i bambini in giro e speri che a loro non capiti mai, non almeno quando sono così piccoli e felici. Domani è un altro giorno e ape tornerà a volare.

Annunci

77 pensieri su “Terapia nuova

  1. Ape non ha mai smesso di volare…So che soffri e so che tutto è difficile, complicato, ma non per te. Tu sei speciale e sai come affrontare questa ulteriore prova. Il dolore, la fatica e tutto quello che affronti ogni giorno debbono trovare conforto in tutti quelli che ti vogliono bene e che sono con te in questa lotta fra un Ape e la SM.
    Noi ti ascoltiamo, ti supportiamo e cerchiamo di darti una mano a trascorrere le tue giornate con un po’ di allegria in cambio di quello che tu ogni giorno ci regali. Grazie per renderci partecipe di questa tua rincorsa del benessere e della guarigione. Continua così perchè noi ne abbiamo bisogno. Sappiamo che soffri e che fai fatica, ma ti vediamo sorridere.

    Piace a 2 people

  2. Non abbiamo idea di cosa regola il mondo…chi decide cosa e perché…non sappiamo perché a qualcuno deve toccare una sorte avversa…fatta di piccole cose che appaiono impossibili. Non ho idea di chi regola il flusso di gioia e quella dose amara di dolore in cui vieni catapultato. Sai che ho sempre grande rispetto di ciò che scrivi e sai che questo tuo linguaggio io lo capisco…non per dire… Perché vivo ogni giorno il disagio di qualcosa di più grande che ci travolge….peggio o meglio non so se accade non a te ma ad una persona che ami…quanto io posso amare mia figlia. È difficile e innaturale ma il disagio di qualsiasi tipo dev’essere il ns punto di partenza….deve diventare lo scudo con cui avanziamo fieri… E vivi per ogni cosa che facciamo….perché per farla ci vuole più coraggio…perché il ns tempo è tempo relativo alterato da milioni di componenti che devono coesistere…è tempo da impiegare in terapie ed tempo prezioso che ci siamo guadagnati. Non importa se esiste un nuovo colore che distingue la tua speranza …o nel ns caso un altro operatore…. Non esisterà mai niente di più bello che l’esempio che sei…in ogni cosa che fai….. Perché è un dono…ogni giorno…è un impegno ogni giorno ed è un esempio…nonché un motivo ogni giorno per dire alla società cos’ è importante.
    Insegnare a noi tutti il valore delle cose…questo purtroppo non risolverà i problemi che devi affrontare ( lo dico con un grande dolore ) ma certamente dirà a tutti che la vita è tanto differente da quella che vivi egoisticamente ogni giorno per te stesso…come spesso dico un disagio di qualsiasi tipo non è mai solo di chi lo vive…ma è di tutta la comunità perché il male comune di un singolo è qualcosa di ripetibile sempre..se si impara oggi a consideralo di tutti…sarà per tutti. Per quanto rigurda te…sii forte come sei…e di sempre ciò che provi….ci saranno persone pronte ad accogliere le tue parole e altre che ancora non comprendono che imparerranno ad ascoltare.. Questo è ciò che si deve a noi stessi…condividere e vivere. Sei una persona straordinaria .

    Piace a 1 persona

    1. Questo messaggio è proprio bello💖sai che spesso penso a chi sta dall’altra parte… La famiglia e a quanto possa stare male per te e soffrire… È ingiusto anche stare di là credo… Io leggo te e capisco loro, quelli che sono lì e così tanto vicino che forse soffrono anche più di me perché io so e comprendo me e i miei limiti ma loro non possono e magari percepiscono le cose anche in modo più grave. Non so se ho spiegato bene😊😊😊😊mancherà la punteggiatura anche😊

      Mi piace

      1. Ma nooo è scritto benissimo….una persona che ti ama sente le cose che senti tu…… Quindi non devi pensare a cosa provano e pensano loro…devi pensare ( nonostante tutto…) a non perderti niente…non privarti della gioia di far una cosa…cercare di viverla pienamente senza rimpianti….chi ti ama vivrà anche il tuo sorriso…come tutto…e quello per un attimo sarà…come per te…gioia pura …lo meritiamo tutti indipendentemente da tutto…passo e chiudo…super donna

        Piace a 1 persona

  3. Sembra (tu puoi confermare) che gli scoiattoli nei parchi inglesi abbiano creato un racket per taglieggiare i turisti: circondano chi non gli da mangiare con aria minacciosa e gli mordono le stringhe delle scarpe, o allacciano la destra con la sinistra per far inciampare. Altri tirano noci dall’alto, anche per fare meno fatica a romperle. Sono diventati una piaga, e Teresa May sta pensando di ingaggiare un centinaio di Gatti Silvestri per debellarla. Ti risulta?

    Piace a 1 persona

      1. Lo dicevo! La prima ministra si è arrabbiata quando gli animaletti sono entrati a Downing Street e le hanno rosicchiato i fili del caricabatterie. La sua gatta, Fufi, ha provato a ribellarsi ma questi l’hanno legata con i fili rosicchiati e poi hanno attaccato la presa. Alla fine non era bella a vedersi!

        Piace a 1 persona

  4. Gli spilli alle dita : i know! E poi vedi i bambini : stessa cosa.
    Sono con te, Ale. Non posso farne a meno⭐…..anche per la pastiglietta e anche se quella per me, simpatica e colorata, serve per altro facsimile percorso🎵🎵🎵lov u💋

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...