Dimitris è un uomo gentile, certo,  un po’ troppo presente, ma gentile.  È a mia completa disposizione,  lo ha detto.  Chiedo allora. Excuse me…  Alessandra parlo italiano dire italiano. Va bene.  Senta sa mica dove vanno le persone a correre qui?  Tu metti tue cose corsa esci e vai corri. Scoppio in una risata quest’uomo è davvero geniale. 

Dimitris scusi mica avrebbe dell’alcool che devo disinfettare una ferita? Dove ferita?  Sotto al piede. Se ne va. Torna con una scatola da scarpe. Cerca qualcosa.  No.  Qualcuno portato via. Tu ora prendi piede e metti mare.  Mare buono.  Geniale.  Me lo avrebbe detto pure il mio nonno.  Rido in modo fragoroso. Alessandra ride,Dimitris ride. Tu andare per via di apoteke. Perfetto. Tra l’altro apprezzo voglia parlarmi in italiano ma io così la sto disimparando la mia lingua. Poi vado a scuola di inglese da anni e voglio mettere in pratica. Niente. 

Porto apoteke porto strada vedere.  Perfetto grazie. 

Vorrei un cerotto e qualcosa per disinfettare…  Solo cerotti da occhio può andare? Se non c’è altro ,certo che può andare. And then put your foot inside the sea. 

Perfetto grazie.  Qui la pensate tutti allo stesso modo. 

Dimitris, senta, sa ballare quella danza greca, quella del film il mio grosso grasso matrimonio greco?  Certo insegnare. Stasera ballare con me tutta sera.  No tutta no, stasera vado a un concerto,  c’è una tribute band dei Beatles. Prima ballare io e te, poi tu andare. 

Concerto fantastico,  cantato, ballato, parlato inglese, disimparato italiano e tornata ciucca tradita peggio delle mie seratone dei tempi d’oro. E stasera concerto di Elvis… c’è già uno vestito di tutto punto che si aggira per il luogo e io sono in fibrillazione. 

Dimitris,  Alessandra essere felice. 

Annunci

43 pensieri su “Dimitris, un uomo solo al comando

  1. ciao Ale,
    ti ho appena conosciuta, anzi ho letto di te, cosa pensi, come scrivi. Forse sbagliamo, perché questa è solo una parte di noi, ma ci sono delle volte in cui intuiamo che l’altro/a è una persona interessante, o curiosa, o speciale. E poi sei la mia prima follower, perciò ho deciso di dedicarti una cosa scritta diverso tempo fa:

    Quello che so

    Quello che so
    è che dietro al tuo sorriso,
    dietro l’ammiccare dei tuoi occhi,
    dietro al tuo desiderio di vivere e di vivere fino in fondo,
    nella tua mano tesa a sfiorare chiunque ti passi accanto,
    c’è un segreto.

    Quello che so
    è che sei quella bambina che il destino ha visitato in sogno, una notte di tanto tempo fa.

    Quello che so
    è che voleva scambiarti con un’altra, identica, con le stesse trecce e lo stesso colore degli occhi,
    ma all’ultimo ha cambiato idea, decidendo di lasciarti un segno, un’impronta, una specie di macchia sulla pelle, appena visibile.

    Quello che so
    è che da allora la tua vita non è più stata la stessa;
    che sei caduta qualche volta in più,
    che non sempre è andata come avresti voluto.

    Quello che so
    è che hai imparato a rialzarti,
    che sei tornata a sorridere ancora,
    e che forse altre stelle, invisibili ai più,
    sono comparse nel cielo a guidare il tuo cammino.

    Quello che so
    è che le cose accadono senza un perché
    e che a volte abbracciamo qualcuno,
    e ridiamo e siamo felici un po’,
    e poi vengono altri giorni,
    altri tramonti ci appaiono all’orizzonte,
    altre lacrime traboccano dagli occhi,
    e poi si asciugano.

    Quello che so
    è che un giorno di freddo pungente
    tornerà a cadere la neve;
    e che ci verrà da piangere
    per quanto è bello il mondo,
    vestito di bianco.

    10 ottobre 2003

    grazie di esserci. grazie di come sei. A presto.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...